ItalianoEnglish

Controllo visivo

L’esame visivo (VT) è un metodo di controllo non distruttivo che può essere effettuato a occhio nudo o mediante l’utilizzo di ausili come lenti o endoscopi.

Il controllo visivo necessita di una buona esperienza nel campo e consente di individuare le zone da ispezionare mediante altri metodi di controllo.

Il controllo visivo diretto può essere effettuato in remoto, utilizzando un boroscopio o video endoscopio, o direttamente. E’ possibile avvalersi di lenti, lampade o simili.

Affinché il risultato del controllo visivo sia ritenuto affidabile, è necessario eseguire il test a una distanza di 60 cm e l’illuminazione dev’essere compresa tra i 150 e i 600 lux.

I riferimenti normativi del metodo visivo sono

  • UNI EN 13018: Prove non distruttive - Esame visivo - Principi generali.
  • UNI EN ISO 5817: Saldatura - Giunti saldati per fusione di acciaio, nichel, titanio e le loro leghe (esclusa la saldatura a fascio di energia) - Livelli di qualità delle imperfezioni.

Per ulteriori informazioni potete scaricare il documento allegato.